Annunci‎ > ‎

Focus: Il sopravvissuto

pubblicato 21 set 2020, 00:16 da Giulio Frate
Tema dei Focus di quest'anno è la scuola, con particolare (ma non unico) riferimento al contesto italiano. 
Tutti abbiamo avuto l’esperienza della scuola da alunni, molti anche come genitori o nonni e qualcuno come docente, per cui possiamo dire di avere opinioni personali ben definite riguardo alla scuola: come è oggi, come è evoluta negli scorsi decenni e se risponde o meno alle esigenze culturali dei giovani e della società di oggi e di domani. Anche se può sembrare scontato quale debba essere la funzione della scuola, vedremo che le idee a riguardo sono varie e sempre dipendenti dall’idea di società in cui vorremmo vivere. Leggendo i testi e discutendone insieme avremo modo di conoscere altre prospettive sulla scuola, accettarle, rifiutarle o comunque prendere posizioni più consapevoli.
  
Il primo incontro, a cura di Ferdinando Cortese, è dedicato a “Il sopravvissuto” di Antonio Scurati, un romanzo che vuole fare luce non solo su situazioni limite che si vivono in certe scuole, ma anche sulla crisi che investe il rapporto tra docenti e giovani, i saperi da trasmettere e l’idea stessa di educazione. 
E' necessario confermare in anticipo la partecipazione all'incontro.




Comments