Annunci‎ > ‎

Omaggio a Fabrizio de André

pubblicato 12 gen 2019, 09:34 da Giulio Frate   [ aggiornato in data 12 gen 2019, 09:41 ]
Lunedì 21 gennaio 2019 - ore 21.00 - Cinema Prealpi, Saronno

Nel gennaio 1999 moriva Fabrizio de Andrè. A vent’anni da quella data l’Isola che non c’è, che lo ha spesso ricordato con incontri e concerti, in collaborazione con il Circolo Strafossato, ha pensato di rendergli omaggio organizzando un grande concerto
 "In direzione ostinata e contraria" .


Saranno riproposte molte delle sue canzoni, scelte lungo tutto il percorso della sua carriera, dalle prime prove cantautorali ispirate agli autori francesi, fino alle opere della maturità, caratterizzate da una sempre maggiore complessità musicale e da una poetica sofisticata.

In un cammino così articolato quello che rimane costante è la sua attenzione privilegiata agli umili, ai diversi, agli emarginati; ed un occhio che si volge con crescente pietà e tenerezza alle debolezze e alle fragilità umane, come alle vicissitudini e sofferenze che ogni amore porta con sé.

E’ questo il Fabrizio che vogliamo ricordare. Quello che scava nelle insuperabili contraddizioni della condizione umana; quello che grida contro l’ipocrisia e la grettezza; quello che vede nella compassione universale il modo più autentico e più giusto di rapportarsi con i nostri simili.


Il ricavato netto del concerto sarà devoluto a due associazioni che operano sul nostro territorio da anni, occupandosi di due categorie di persone che nella nostra società si trovano in condizioni di particolare disagio: gli anziani con seri problemi di salute e di solitudine, e gli immigrati: AUSER e GIVIS seguono queste persone con grande dedizione da parecchi anni; pensiamo quindi che sia giusto far conoscere meglio la loro attività, e sostenerla. Crediamo che Fabrizio de Andrè sarebbe pienamente d’accordo con noi, lui che è stato il cantore degli “ultimi” e degli emarginati della società.


I biglietti per il concerto (10 €) sono disponibili presso la nostra sede (via Biffi 5) in occasione delle nostre iniziative, venerdì 18 gennaio dalle 20.45 circa. Possono essere richiesti ai volontari dell'Isola o acquistati al cinema la sera del concerto, fino a disponibilità.


Per ricordare e celebrare Fabrizio abbiamo scelto il gruppo, in realtà una vera e propria orchestra pop: 432 l’Universo

Questo è il modo in cui essi stessi si descrivono:


432 è la vibrazione in hertz dell'universo; “432 L’Universo” è una band nata esclusivamente per fare serate di beneficenza, creata da amici amanti della musica e della solidarietà. Hanno suonato in tutta Italia e il loro repertorio spazia dal cantautorato italiano al rock americano, dall’esistenzialismo francese ai Beatles. Riunitasi negli anni ’90  la Band - di 10 musicisti - è così composta:

 

Fabio Agatea                   Piano & Tastiere

Ruben Aquino                  Percussioni

Annalisa Cantando           Voce

Loredana Casula              Voce

Angelo Corvino                Batteria

Luca Marino                     Voce & Chitarre

Gigi Marrese                     Voce, Chitarre, Mandolino

Massimo Pedrani               Basso

Luiza Toska                      Violino

Christian Tassi                  Tastiere, Flauto, Fisarmonica e voce


Ospiti della serata Claudio Borroni, Marco D'Errico e Fabio Buonarota




...
Ċ
Giulio Frate,
12 gen 2019, 09:34
Comments